SESSUOLOGIA CLINICA 

La base dell'attività cerebrale consiste nel fatto che i dati sensoriali vengono registrati a livello della corteccia senza esserne consapevoli.  Ci sono molti fattori che possono negativamente influenzare la nostra sessualità (informazioni e esempi sbagliati, trauma, violenze, ansia di prestazione legata alla sopravvalutazione/sottovalutazione, conflittualità o incompatibilità di coppia etc.) Di conseguenza si creano dei blocchi psicosomatici nelle vari fasi della nostra sessualità: fantasia, desiderio, eccitazione, plateau, orgasmo, rilassamento. Per risolvere questi disturbi vengono applicate tecniche dell'ipnosi curativa come la regressione ipnotica di età e la riprogrammazione e il rafforzamento della personalità.